Al via l’Avviso 5/2017 per la formazione a supporto dell’innovazione

L’innovazione del sistema produttivo trova  supporto nell’Avviso n. 5/2017 con cui  Fondimpresa  finanzia i piani condivisi per la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di innovazione tecnologica di prodotto o di processo.

Le  domanda di finanziamento possono essere presentate sia, direttamente dalle imprese aderenti a Fondimpresa, come beneficiarie dell’attività di formazione oggetto del Piano per i propri dipendenti, che     tramite gli enti già iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento, nell’Elenco dei Soggetti qualificati da Fondimpresa per la categoria III dell’art. 5.2 del “Regolamento istitutivo del sistema di qualificazione dei Soggetti Proponenti”.  In ogni caso i finanziamenti sono destinati alla formazione solo per le aziende aderenti al Fondo e devono riguardare – i processi di definizione e implementazione di innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo nell’impresa (inclusi cambiamenti significativi nelle tecniche, nelle attrezzature o nel software), mentre  sono esclusi: i cambiamenti o i miglioramenti minori, l’aumento delle capacità di produzione o di servizio ottenuto con l’aggiunta di sistemi di fabbricazione o di sistemi logistici che sono molto simili a quelli già in uso, la cessazione dell’utilizzazione di un processo, la mera sostituzione o estensione dei beni strumentali, i cambiamenti derivanti unicamente da variazioni del prezzo dei fattori, la produzione personalizzata, l’adattamento ai mercati locali, le periodiche modifiche stagionali e altri cambiamenti ciclici nonché il commercio di prodotti nuovi o sensibilmente migliorati.

Il Piano formativo deve prevedere, a pena di esclusione, la partecipazione di uno dei soggetti di seguito elencati:

  1. Università pubbliche e private riconosciute;
  2. Enti di ricerca soggetti alla vigilanza del MIUR, laboratori pubblici e privati inclusi nell’apposito albo del MIUR;
  3. altri Organismi di ricerca in possesso dei requisiti indicati nell’Avviso n. 5/2017.

La dotazione finanziaria complessiva di questo Avviso  è di 10 milioni di euro, di cui  alla Macro SUD E ISOLE che comprende la Campania sono destinati 1.790.000,00 euro. Ma le aziende della nostra regione hanno la possibilità di ottenere finanziamenti per Piani  Formativi con aziende aderenti di due o tre MACRO-AREE; per questo tipo di Piani sono destinati altri 1.430.000,00 euro. Sono previste, inoltre, risorse aggiuntive da assegnare ai piani idonei eccedenti lo stanziamento della Macro-area, in ordine cronologico di resentazione in forma completa, per  ulteriori 710.000,00 euro.

Le dichiarazioni aziendali di partecipazione al Piano dovranno essere compilate, sottoscritte ed inviate direttamente on line, tramite il sistema informatico di Fondimpresa, con le modalità specificate nell’Avviso.

Le domande di finanziamento dovranno pervenire, a pena di inammissibilità, a partire dalle ore 9:00 del 13 novembre 2017 fino alle ore 13.00 del 16 giugno 2018.

La concessione dei finanziamenti è subordinata alla interrogazione del Registro nazionale degli aiuti di Stato e alla registrazione del finanziamento, alle condizioni e con le modalità previste dall’art. 52 della L. 24 dicembre 2012, n. 234 e s.m.i e dalle diposizioni attuative.

Per maggiori approfondimenti e per reperire tutte le informazioni,  i documenti  e le procedure a cui è necessario attenersi di deve consultare il sito di Fondimpresa al seguente link:

http://www.fondimpresa.it/come-funzioniamo/i-canali-di-finanziamento/conto-di-sistema/avvisi-aperti/1158-avviso-5-2017-innovazione

Per richiedere in Campania gli accordi di condivisione di livello Regionale Confederale consultare la pagina di questo sito: http://www.obrcampania.it/parti-sociali/procedure-accordi-di-condivisione/

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*